VINOSO.Shop oggi vorrebbe presentarvi la Tenuta di Arceno

La Tenuta di Arceno si trova nel comune di Castelnuovo Berardenga, in provincia di Siena. Situata a sud-est nel territorio del Chianti Classico, confina con l'antico borgo Medievale di San Gusmé. La tenuta risale all’epoca etrusca e si estende per 1000 ettari tra le colline a un’altitudine compresa tra i 300 e i 450 metri s.l.m. I terreni vitati della Tenuta coprono una superficie di 90 ettari dove il clima è temperato e la composizione del suolo, costituita da argilla, granito e basalto, facilita il drenaggio oltre a riflettere il calore del sole alla pianta. All’interno della tenuta sono stati identificati 10 differenti microclimi e 12 diversi tipi di suolo, tra cui il galestro, il più prezioso della Toscana. Nella continua ricerca di prodotti esclusivi e di elevata qualità, ad Arceno si adotta la filosofia che in viticoltura si definisce "micro-cru", ovvero una suddivisione ulteriore di ogni vigneto in sezioni più piccole, a seconda del terreno e della tipologia di suolo. Ogni micro-cru è caratterizzato da varietà, cloni, portinnesti e buone pratiche di viticoltura adatte al terreno. La cura, il raccolto e la vinificazione in ciascun micro-cru avvengono separatamente e diventano l'espressione unica di quella determinata sezione del vigneto. Solo nelle fasi finali della produzione combiniamo i micro-cru per creare blend unici. Nel reimpianto dei vigneti, sono state elaborate mappe dettagliate del suolo, della topografia e del clima per avere una panoramica completa della complessità dei terreni. Per assecondare questa caratteristica complessità, il terreno è stato quindi suddiviso in 63 micro-cru. La tentua Arceno produce tre vini di stile bordolese, a base di Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon e Merlot e tre Chianti Classico di cui due Riserva, ciascuno espressione di uno specifico aspetto della personalità della tenuta realizzati da Pierre Seillan, enologo di fama internazionale.

prodotto aggiunto alla lista
Prodotto aggiunto per il confronto.