Champagne

D Rosé Jéroboam Astucciato NV

01S.300.471CB1.SA
Non disponibile
527,00 €
Tasse incluse

Descrizione

CHAMPAGNE ROSE
VITIGNO
Pinot Noir 55 % (di cui il 10% vinificato in rosso), Chardonnay 45 %
CARATTERISTICHE SENSORIALI
Pinot Nero della Côte des Bar, Chardonnay della Côte des Blancs. La fermentazione alcolica avviene in vasche di acciaio inox seguita da una parziale fermentazione malolattica. L'affinamento sui lieviti in cantina per il Jeroboam Cuvee D Rosé è di minimo 7 anni. Un bel colore rosa salmone albicocca con un'elegante perlage e riflessi lucenti. Aromi freschi di piccoli frutti rossi al naso, che evolvono verso note floreali. Finezza del palato intensamente fruttato con delicate note di ribes, lampone e albicocca. Il finale è lungo con una bella tonicità. Aromi chiave: ribes, lampone, frutti bianchi.
DOSAGGIO: 6 g/l

Scheda Tecnica

Devaux Cuvee D Rosè

Dettagli del prodotto

Annata
NV
Formato
3 L
Gradazione %
12,0
Confezione
Cassa Legno
Colore
Bollicine
Vitigno Principale
Pinot Noir
Denominazione
Champagne
Comune
Hameau de Villeneuve
Provincia
Aube
Regione
Champagne
Nazione
Francia
Tipologia Champagne
Rosé
Allergeni
Contiene Solfiti
Decanter
90
Falstaff
91
James Suckling
93
Wine Enthusiast
92

Documenti Allegati

Post correlato

Potrebbe anche piacerti

Recensioni

 

Devaux

Devaux Scopri la Maison Devaux e i suoi pregiati Champagne nel nostro store online Quella dei Devaux è una storia di famiglia iniziata a metà del XIX secolo con i fratelli Jules e Auguste Devaux e proseguita con tre donne accomunate da un destino analogo e dalle spiccate capacità imprenditoriali. Madame Claude-Joseph Devaux, dopo essere rimasta vedova nel 1843 a 39 anni, prende in mano le redini della “Maison Vve A. Devaux” e la gestisce insieme al figlio François-Auguste. La seconda donna simbolo, Augusta-Maria Herbin, moglie di François-Auguste, dopo la morte del marito nel 1879, gestisce l’azienda fino 1895. Nel 1907 il figlio di Auguste scompare prematuramente ed è così che entra in scena l’ultima protagonista di questa particolare storia: Marguerite Marie-Louise, la terza “vedova Devaux”. Per più di un secolo, il marchio rimane di proprietà della famiglia fondatrice. Nel 1987 il discendente, Jean-Paul Auguste Devaux, non avendo figli, decide di consegnare il futuro del brand a Laurent Gillet, presidente dell'”Union Auboise”, oggi “Groupe Vinicole Champagne DEVAUX”. Attualmente la sede e il sito produttivo si trovano a Hameau de Villeneuve, in una dimora del XVIII secolo sulle rive della Senna perfettamente restaurata e riportata all’originale splendore. Gestione sostenibile dei vigneti, supporto tecnico e follow-up in ogni fase della stagione e pigiatura il più vicino possibile al vigneto sono i punti di forza degli Champagne Devaux. Questo approccio alla qualità si applica anche in cantina, dove l’affinamento dei vini di riserva avviene in tini principalmente di rovere. I vini di spremitura vengono scelti per i Classici e per la Collezione D, la punta di diamante della produzione. La produzione annua si attesta sulle 650.000 bottiglie complessive.
prodotto aggiunto alla lista
Prodotto aggiunto per il confronto.