• Nuovo

Toscana Igt

Arcanum 2014

01C.075.ARCA.14
Spedizione immediata
69,00 €
Tasse incluse

65.55 €
Tasse incluse
Tenuta di Arceno

Descrizione

TOSCANA
Indicazione Geografica Tipica
VITIGNO
60% Cabernet Franc, 25% Merlot, 10% Cabernet Sauvignon, 5% Petit Verdot
CARATTERISTICHE SENSORIALI
Arcanum è il fiore all’occhiello della produzione vinicola della tenuta di Arceno. Ottenuto principalmente da Cabernet Franc, l’uva più rappresentativa della tenuta, il vino si potenzia grazie all’ulteriore invecchiamento in bottiglia, ma entusiasma anche in giovinezza, con i suoi aromi di viole, rose, lamponi e delicate note speziate che si allungano nel palato; è un vino seducente nella sua raffinata sottigliezza. Arcanum proviene principalmente dai blocchi di Cabernet Franc Apparita e Belvedere. La loro eccellente esposizione ed i suoli di argilla sabbiosa, garantiscono ogni anno la migliore espressione di questa varietà per il vino punta della tenuta di Arceno. Nelle annate difficili si conferma la vera qualità produttiva di una cantina. Come diceva un saggio critico, "tutti possono fare del buon vino in un’annata favorevole, ma solo le migliori cantine producono dei grandi vini anche in annate difficili". Il 2014 è stata una delle vendemmie più complicate del passato, ma grazie alla giusta gestione della chioma fogliare e ottimi terreni, Arcanum brilla anche in questa annata. Il Cabernet Franc ha la capacità unica di eccellere sia nelle annate calde che in quelle fredde, perché non matura né troppo presto né troppo tardi, quindi trova sempre la finestra giusta per produrre frutti di alta qualità. L'annata 2014 ha richiesto più tempo per esprimere pienamente il suo potenziale, per questo è uscito dalla cantina un anno dopo il 2015. Al naso spiccano note classiche di terra, cipresso e menta con accenni di mirtilli freschi. Nel palato dominano tannini morbidi e acidi piacevolmente stuzzicanti, sapori di fragole, spezie esotiche e cioccolato bianco. Il finale è lungo e fresco con i tipici sentori del Cabernet Franc, ovvero il cedro, pepe bianco e tabacco. Un'annata vibrante, incorniciata in modo esemplare da mineralità gradevole e tannini morbidi. Questo vino invecchierà meravigliosamente grazie anche a 12 mesi di affinamento in rovere francese nuovo all' 80%.

Scheda Tecnica

Arceno Arcanum

Dettagli del prodotto

Annata
2014
Formato
0,750 L
Gradazione %
14,5
Confezione
Bottiglia Nuda
Colore
Rosso
Vitigno Principale
Cabernet Franc
Denominazione
Toscana Igt
Comune
Castelnuovo Berardenga
Provincia
Siena
Regione
Toscana
Nazione
Italia
Allergeni
Contiene Solfiti
Decanter
96
James Suckling
93
Robert Parker
94
4 Articoli

Scheda tecnica

Post correlato

Potrebbe anche piacerti

Our last Google reviews

 

Tenuta di Arceno

Tenuta di Arceno Scopri la Tenuta di Arceno in Toscana e i suoi vini pregiati nel nostro store online Tenuta di Arceno si trova tra le colline del Chianti Classico, precisamente nel comune di Castelnuovo Berardenga. La tenuta fu prima di proprietà della famiglia senese dei Taja per poi passare ai Piccolomini, storica famiglia toscana influente a Siena. Nel 1994 fu acquistata da Jess Jackson e Barbara Banke. Di chiaro lignaggio toscano, i vini di Tenuta di Arceno possiedono un livello di ricchezza, concentrazione e carattere paragonabile a quello dei migliori vini del mondo. I 92 ettari di vigneto sono situati su colline rocciose a un’altezza compresa tra i 300 e i 560. L’azienda ha sempre coltivato il vitigno autoctono più famoso della Toscana, il Sangiovese, sperimentando però anche la coltivazione del Merlot, del Cabernet Franc, del Cabernet Sauvignon e del Petit Verdot. Il team enologico, composto da Lawrence Cronin e Pierre Seillan, ha portato grande sensibilità nella produzione dei sei vini. Da una parte i vini a denominazione Chianti Classico, che trovano la massima espressione nel Gran Selezione - Strada al Sasso. Dall’altra, invece, i vini di taglio bordolese, come il Fauno di Arcanum, Valadorna e Arcanum, nei quali predominano il Cabernet Franc e il Merlot.
prodotto aggiunto alla lista
Prodotto aggiunto per il confronto.