Drei Donà

Tenuta La Palazza sorge sulle antiche colline romagnole tra la città di Forlì e Predappio in strategica posizione allo sbocco delle valli dei fiumi Rabbi e Montone, attorno a una delle torri di guardia che Caterina Sforza nel 1481 pose a difesa dei suoi territori. Proprietà dei conti Drei Donà dal 1923, è da sempre dedita alla produzione di uve Sangiovese. Sotto la guida di Claudio Drei Donà, che nel 1979 ha lasciato l’attività forense per dedicarsi completamente alla tenuta di famiglia, e di suo figlio Enrico, l’azienda subisce una radicale trasformazione. Dei 23 ettari vitati, condotti in regime di agricoltura biologica, la maggior parte è dedicata ai vigneti di Sangiovese da cui nascono il classico Predappio Doc “Notturno” e la Riserva “Vigna del Pruno”. Ma dalla visione futurista del conte Claudio sono nati anche “Il Tornese”, primo grande bianco da uve internazionali in Romagna ed il rosso “Magnificat”, un “single vineyard” dalla prima vigna di cabernet sauvignon piantata in Romagna. Un accenno meritano i particolari nomi dei vini: sono stati battezzati con i nomi dei cavalli del piccolo allevamento di famiglia.

prodotto aggiunto alla lista
Prodotto aggiunto per il confronto.