Robert Weil

Weingut Robert Weil è una storica tenuta vitivinicola del Rheingau, fondata nel 1875 da Robert Weil e guidata oggi da Wilhelm Weil, discendente di quarta generazione. Robert Weil comprò i suoi primi vigneti nella zona del Kiedricher Berg nel 1867, quando era ancora professore di tedesco alla Sorbona di Parigi. Con l’avvento della guerra franco-prussiana del 1870-71, fu costretto a lasciare la Francia e si trasferì a Wiesbaden, dove iniziò a lavorare come giornalista, dedicandosi al tempo stesso all’acquisizione di nuovi vigneti nelle zone più vocate del Kiedricher Berg.

Grazie a una visione lungimirante e a un impegno costante nella viticoltura di precisione, i vini di Robert Weil si sono ben presto affermati a livello internazionale, anche sulle tavole delle case reali europee. Nel corso della storia della tenuta, si sono sempre adottate pratiche volte a garantire un’altissima qualità, tanto in vigna quanto in cantina, come potature severe per il controllo delle rese, vendemmia manuale, rigorosa selezione dei grappoli e pressature soffici. Una grande attenzione anche alla sostenibilità ambientale, attraverso l’utilizzo di fertilizzanti organici, l’abolizione di diserbanti  e il mantenimento dell’inerbimento nel vigneto. 

Oggi Weingut Robert Weil conta un totale di 90 ettari di proprietà, tutti coltivati a Riesling. Questa dedizione assoluta a un’unica varietà, dal 1875 ad oggi, ha fatto sì che Robert Weil divenisse agli occhi di numerosi osservatori ed esperti internazionali il simbolo per antonomasia del Riesling tedesco.

prodotto aggiunto alla lista
Prodotto aggiunto per il confronto.