Wine Spectator


è una rivista americana, con sede a New York, specializzata in note di degustazione e novità del settore vinicolo. Fondata nel 1976, da oltre quarant’anni pubblica le degustazioni dei vini e la “Top 100 Wines” che viene divulgata a novembre è sempre molto attesa. In quell’occasione viene eletto anche il ” Wine of the Year”. Ogni anno pubblica 15 edizioni, all’interno delle quali vengono degustati circa 1000 vini. Wine Spectator basa le sue votazioni su una scala in centesimi di seguito riportata:

95–100 – Classic: un grande vino
90–94 – Outstanding: un vino di carattere e stile superiori
85–89 – Very good: un vino dalle caratteristiche peculiari
80–84 – Good: un buon vino
75–79 – Mediocre: un vino bevibile che può presentare piccoli difetti
50–74 – Non raccomandato
Il sito ufficiale è: winespectator.com

Tebavio

Tenuta L’Illuminata
38,80 €

James Suckling


è l’ex capo redattore e capo dell'Ufficio europeo di Wine Spectator tra il 198  e il 2010 ed ora dirige una guida tutta sua. Viene considerato a livello internazionale come uno dei più influenti critici enologici del mondo e uno dei più esperti critici di sigari vintage. Nel 2019 sono stati degustati 25.000 vini, un numero impressionante. Anche per James Suckling le votazioni dei vini sono espresse in centesimi.
Il sito ufficiale è: jamessuckling.com

Robert Parker - Wine Advocate

è un critico americano. La sua prima pubblicazione risale al 1978 ed è considerato il critico più influente al mondo. Infatti, già alla fine degli anni ’80, Jacins Robinson, di cui scriveremo in seguito, aveva mosso pesanti critiche nei suoi confronti, osservando che Parker e The Wine Advocate erano in pericolo di controllare il mercato internazionale del buon vino. Tra gli esperti di vino del suo team citiamo Antonio Galloni, che nel 2013 ha lasciato la redazione di Parker, fondando Vinous. Parker ha trascorso 10 anni a lavorare come avvocato a Baltimora prima di dedicarsi a tempo pieno al vino nel 1984. A tutt’oggi, il punteggio di Parker può creare o distruggere il mercato di vino. A novembre 2019 la Guida Michelin acquisisce il 100% della guida di Robert Parker, o forse Robert Parker ha venduto la sua guida The Wine Advocate ai francesi della Michelin. Ad ogni modo, dopo aver terrorizzato coi sui giudizi mezzo mondo, si godrà la pensione nella sua villa a Baltimora, circondato da una cantina stellare, lasciando in eredità la scala in centesimi per le valutazioni dei vini e un gruppo di esperti molto affiatato.
Il sito ufficiale è: robertparker.com

Antonio Galloni – Vinous

è un sito web del vino fondato da Antonio Galloni nel 2013, quando Galloni ha lasciato Robert Parker. Ha abbonati in 100 paesi in tutto il mondo e riunisce recensioni di vini professionali, storie tematiche, video, foto ed opinioni dei lettori in un ambiente dinamico ed interattivo. L’obiettivo è quello di creare una comunità di amanti del vino. Il concetto di Vinous segna una nuova tappa nella decennale carriera di Antonio Galloni come uno dei principali critici enologici del mondo. Nel 2004, mentre era uno studente laureato al MIT, Galloni fondò il Piemonte Report, il primo giornale specializzato in lingua inglese focalizzato sul vino italiano. La sua scala di valutazione è espressa in centesimi, come da tradizione.
Il sito ufficiale è: vinous.com

Wine Enthusiast

è stata fondata nel 1988, offrendo informazioni su vino e alcolici, con recensioni e articoli su argomenti periferici al vino, come intrattenimento, viaggi, ristoranti e importanti sommelier. Pubblicato 14 volte l'anno, la rivista ha un pubblico di 800.000 consumatori in tutto il mondo. Il sito web della rivista ospita un database di recensioni di vini, interviste di abbinamenti enogastronomici, notizie su birra e alcolici e altri argomenti. Le degustazioni principali, oltre al vino, sono di birra e spiriti.
Il sito ufficiale è: winemag.com

Jancis Robinson


è una critica enologica britannica, giornalista e scrittrice di vini, che ha superato l’esame di MW (Master of Wine) a metà degli anni ’80. Attualmente scrive una rubrica settimanale per il Financial Times e scrive per il suo sito Web, aggiornato quotidianamente. Fornisce anche consulenza per la cantina della regina Elisabetta II. Jacins Robinson è stata co-autrice dell'Atlante mondiale del vino con Hugh Johnson ed è direttore della Oxford Companion to Wine. È considerata un'autorità mondiale in ampelografia, ed ha all’attivo molte pubblicazioni sul tema. La scala di valutazione del vino valuta sia come si presenta il vino al momento della degustazione, sia sul suo potenziale d’invecchiamento.

20 - Veramente eccezionale
19 - Sensazionale
18 – Una spanna sopra gli altri
17 – Superiore
16 – Distinto
15 – Nella media
14 – Terribilmente noioso
13-Borderline difettoso o sbilanciato
12 - Guasto o sbilanciato
Il sito ufficiale è: jancisrobinson.com

Decanter


è stata fondata a Londra nel 1975 ed è la più antica pubblicazione di vino di consumo nel Regno Unito. È l’omologo britannico di Wine Spectator. A partire dal 2011, è stato pubblicato in 99 paesi, e tra i collaboratori si annoverano collezionisti e diversi MW (Master of Wine). La rivista tratta principalmente vini disponibili nel Regno Unito e negli Stati Uniti. Sebbene sia rivolto ai consumatori, una parte significativa del pubblico di Decanter è composta da addetti ai lavori, dato che i contenuti comprendono notizie, tesi di attualità, sondaggi, interviste, analisi e rapporti di mercato. A differenza di altre riviste che si concentrano su molti vini di varie regioni e paesi, le pubblicazioni di Decanter offrono revisioni approfondite dei vini di due regioni alla volta. I lettori di Decanter sono generalmente più giovani dei lettori di pubblicazioni simili, infatti il 41% degli utenti ha meno di 45 anni.
Il sito ufficiale è: decanter.com

La Guida Oro I Vini di Veronelli

è la prima guida ai vini d’Italia, evoluzione degli storici cataloghi pubblicati da Luigi Veronelli negli anni Cinquanta. Sono oltre 2000 le aziende recensite ed ordinate prima per regione, da nord a sud, quindi per comune. La Guida Oro I Vini di Veronelli è in assoluto la guida con il maggior numero d’informazioni tecniche sulle aziende e sui vini. Il metodo di valutazione è sempre in centesimi ma per praticità viene assegnato in un punteggio in Stelle, Grandi Esordi, Migliori Assaggi e Soli. Le Tre Stelle Oro sono attribuite ai vini che hanno ottenuto un giudizio uguale o superiore a 94 centesimi. Essendo per la Guida Veronelli la costanza qualitativa un valore, il riconoscimento è conferito esclusivamente ai vini già ai vertici nelle annate precedenti. I Grandi Esordi invece sono vini che entrano per la prima volta in Guida, o che rientrano dopo lunga assenza, valutati con punteggio uguale o superiore a 94 centesimi. Viene quindi premiata l’annata ma non la costanza qualitativa. I Migliori Assaggi sono i cinque vini che, nella rispettiva tipologia, hanno conseguito il più elevato giudizio in centesimi. Rappresentano, quindi, in assoluto i migliori vini degustati per l’edizione della Guida Oro I Vini di Veronelli. Il Sole invece viene attribuito a dieci vini, scelti tra tutti i campioni assaggiati, in maniera indipendente dal punteggio in centesimi della degustazione, ma sulla base dell’originalità del progetto ed il suo valore. Infatti caso per caso, viene descritta la motivazione del voto, invece della scheda di degustazione.
Il suo sito ufficiale è: seminarioveronelli.com

Tebavio

Tenuta L’Illuminata
38,80 €

Vini d’Italia - Gambero Rosso

Nel 1987 nasce la srl Gambero Rosso Editore che pubblica, insieme con Slow Food, la guida Vini d'Italia, curata da Daniele Cernilli e Carlo Petrini, che diventa in breve tempo una delle più autorevoli guide dei vini italiani, sia a livello nazionale che internazionale. La guida Vini d'Italia è una delle più autorevoli e influenti guide Italiane relative al mondo del vino, recensendo ogni anno circa 20'000 vini delle più autorevoli cantine italiane. A ciascun vino recensito la guida attribuisce un punteggio espresso in bicchieri; in particolare, il punteggio varia da un minimo di un bicchiere ad un massimo di tre bicchieri. Ad oggi, la guida è stampata in lingua italiana, inglese, tedesca, giapponese e cinese. Un bicchiere nero è la valutazione che spetta a un vino buono nella propria rispettiva categoria; 2 bicchieri neri per quelli giudicati da buoni a ottimi nelle loro rispettive categorie; 2 bicchieri rossi per quei vini che sono arrivati alle finali, considerati da buoni ad ottimi; tre bicchieri rossi, la valutazione più alta, per i vini ritenuti eccellenti. I bicchieri bianchi si riferiscono alle produzioni delle edizioni precedenti. La Stella segnala le aziende che hanno ottenuto i 3 bicchieri 10 volte.
Il sito ufficiale è: gamberorosso.it/vini/

Tebavio

Tenuta L’Illuminata
38,80 €

Annuario dei Vini Italiani – Luca Maroni

Tra il 1987 e il 1989 collabora con Luigi Veronelli dove scrive articoli per L’Etichetta, quindi realizza Ex Vinis, rivista di cui è Direttore Responsabile dei primi 4 numeri. Nel settembre del 1990 fonda la sua casa editrice, la LM edizioni, creando la rivista The Taster of Wine, periodico per conoscere e apprezzare il vino e la degustazione. Nel 1993 realizza la prima edizione dell’Annuario dei Vini Italiani, un rapporto sulla produzione vinicola delle migliori aziende italiane giunto oggi alla ventottesima edizione. Le votazioni sono espresse in centesimi.
Il sito ufficiale è: imiglioriviniitaliani.com

Bibenda

Bibenda.it è il portale web della Fondazione Italiana Sommelier, oggi il centro della cultura del vino più prestigioso del mondo. L’Associazione Italiana Sommelier Roma, dopo quasi mezzo secolo di attività nella capitale, sceglie di elevarsi a Fondazione Italiana Sommelier il 29 Ottobre 2013. E’ membro Fondatore di Fondazione Italiana Sommelier e continua ad esistere assieme ai nuovi marchi del GRUPPO BIBENDA. La Fondazione Italiana Sommelier è membro di Worldwide Sommelier Association (W.S.A.), l’Associazione dei Sommelier nel Mondo, nata con lo scopo dichiarato di contribuire a migliorare la diffusione della cultura del vino e del cibo, riunendo in questo progetto 31 tra le più prestigiose associazioni del mondo coinvolte nel settore. Sotto il marchio di BIBENDA EDITORE ha pubblicato e pubblica le edizioni di maggior successo che riguardano il vino e dintorni, a partire dalla rivista nata per rendere più Seducenti la Cultura e l’Immagine del Vino. Tante le pubblicazioni, fin dagli anni '80, a cominciare dal Sommelier Notizie per proseguire con Il Sommelier Italiano, realizzato dal gruppo romano per diversi anni, prima di essere adottato dall'associazione nazionale come rivista ufficiale. La collaborazione gratuita del gruppo romano nella realizzazione del Sommelier Italiano va avanti per undici anni, prima di lasciare quella pubblicazione per dedicarsi al sogno di Franco Ricci di pubblicare una rivista che non fosse meramente associativa bensì bella, patinata, elegante. Così, dopo la Guida che non c'era, nacque la rivista che non c'era: BIBENDA, oggi online. Bibenda da 20 anni promuove insieme alla fondazione Italiana Sommelier gli Oscar del Vino il più importante premio nel settore vitivinicolo italiano. La valutazione dei vini è in grappoli, partendo da 2 per arrivare a 5 così suddivisi: Due grappoli indicano vini di medio livello e piacevole fattura equivalenti ad una votazione da 74 a 79. Tre grappoli indicano vini di buon livello e particolare finezza equivalenti ad una votazione da 80 a 84. Quattro grappoli indicano vini di grande livello e spiccato pregio equivalenti ad una votazione da 85 a 90. Cinque grappoli indicano vini eccellenti equivalenti ad una votazione da 91 a 100.
Il sito ufficiale è: bibenda.it

Vitae

This is heading element

Vitae è la Guida Vini dell’AIS, Associazione Italiana Sommelier, nata appena 6 anni fa, ma già guida di riferimento per il panorama italiano. L'AIS conferisce il premio "Quattro Viti" ai vini che in sede di degustazione, effettuata con il metodo dell'Associazione Italiana Sommeliers, abbiano raggiunto un punteggio di almeno 91 punti su 100. Il premio Tastevin Ais, tributo che l’associazione conferisce ad etichette ritenute modello di riferimento per il territorio regionale che rappresentano. Unico vincolo, la casa vinicola premiata non potrà più competere, perché lo stile e l’orientamento in vigna e in cantina si danno per acquisiti. Inoltre con la Freccia di Cupido vengono segnalati i vini in grado di suscitare emozioni al primo sorso e con il Salvadanaio la spiccata qualità accompagnata a un prezzo di vendita equilibrato.
Il sito ufficiale è: aisitalia.it

Tastingbook

Tra le guide vini, anche se non lo è, abbiamo voluto inserire Tastingbook perchè imparziale, senza pubblicità, non commerciale, gratuito per tutti e facile da usare. In Tastingbook si trova la più grande biblioteca di vini del mondo - conoscenze ed informazioni aggiornate sui migliori vini ed annate del mondo dal 1690 ad oggi. Tastingbook è stato creato da FINE, la principale rivista di vini pregiati al mondo in collaborazione con migliaia di professionisti del vino e cantine di oltre 60 paesi. Il progetto Tastingbook è iniziato nel 2015 e ad oggi conta milioni di pagine di informazioni sul vino ed ha avuto oltre 50 milioni di pagine visualizzate. Oltre 8000 professionisti del vino provenienti da 69 paesi lo tengono aggiornato. In Tastingbook troverai l’aggiornamento di tutte le principali degustazioni nel mondo.
Il sito ufficiale è: tastingbook.com

prodotto aggiunto alla lista
Prodotto aggiunto per il confronto.