Bas Armagnac: i distillati francesi per un dopocena da intenditori su VINOSO.Shop

E finalmente arriviamo all’Armagnac, il distillato più antico di Francia.

Anche qui il territorio si divide in base alla composizione dei terreni, che inversamente al Cognac, premia i terreni sabbiosi a discapito di quelli calcarei.

L’Haut-Armagnac produce pochissimo Armagnac e solo in collina, essendo prevalentemente una zona calcarea.

La Ténarèze che produce circa il 50% dell’Armagnac in commercio, ha terreni eterogenei e si possono trovare quindi prodotti diversificati. La zona è vitata ma ha anche una grande estensione di coltivazioni cerealicole.

Bas-Armagnac è considerata la migliore zona di produzione dell’Armagnac. Il terreno sabbioso e ricco di sedimenti marini insieme all’esposizione creano un microclima perfetto per la coltivazione delle uve bianche, le quali regalano alle acqueviti prodotte in questa zona grande capacità di invecchiamento e profumi elegantissimi. La zona è a sua volta suddivisa per tradizione antica e non ufficialmente in: Grand Bas-Armagnac, Fins Bas-Armagnac, Petits Bas-Armagnac, ad enfatizzare il pregio dei prodotti.

Gli Armagnac di oltre dieci anni recano l'anno di distillazione sull'etichetta se millesimati e di solito sulla retroetichetta si trova anche l'anno dell'imbottigliamento, rendendo facile il calcolo del periodo trascorso in botte. In alternativa, se sono assemblati, dichiarano l'età del distillato più giovane che si trova nella bottiglia. Questi ultimi sono distillati da meditazione, per appassionati o per curiosi, che regalano lunghe ed intense sensazioni dalla prugna alla viola, dalla vaniglia alle spezie.

prodotto aggiunto alla lista
Prodotto aggiunto per il confronto.

Iscriviti alla nostra Newsletter.

Per te un buono sconto da 10€

Rimani aggiornato su promozioni e novità.