Brunello di Montalcino Docg

Le Lucére Magnum Cassa Legno 2016

01S.150.LUC.16
Spedizione immediata
220,00 €
Tasse incluse

Descrizione

BRUNELLO DI MONTALCINO
Denominazione di Origine Controllata e Garantita
VITIGNO
Sangiovese grosso 100%
CARATTERISTICHE SENSORIALI
Il colore è rosso rubino con leggera tendenza al granato. Il profumo è intenso e complesso, speziato, con note dominanti di ciliegia Amarena. La fase olfattiva prosegue al palato. Il sapore è pieno, armonico e persistente, con tannini fitti e setosi. La sfida tra annate è già partita: da una parte, per James Suckling, tra i più influenti critici enologici del mondo la 2016 sarebbe stata l’annata più grande di sempre per il Brunello se non fosse per la 2015. Dall’altra la super esperta Monica Larner, firma di punta per di Robert Parker e il suo The Wine Advocate, ha ammesso il proprio debole per la 2016, per cui lamenta addirittura un “imbarazzo della scelta dato dalla troppa presenza di vini eccellenti”. La partita tra le annate prosegue su una delle più autorevoli testate online, Vinous, dove Eric Guido parla per entrambe di “Rinascimento di Montalcino, per una denominazione che non ho mai visto così viva come oggi”, mentre il magazine Usa Wine Enthusiast premia un Brunello 2015 al terzo posto mondiale nella top 100.

Scheda Tecnica

San Filippo Le Lucére

Dettagli del prodotto

Annata
2016
Formato
1,5 L
Gradazione %
15,0
Confezione
Cassa Legno
Colore
Rosso
Vitigno Principale
Sangiovese
Denominazione
Brunello di Montalcino Docg
Comune
Montalcino
Provincia
Siena
Regione
Toscana
Nazione
Italia
Allergeni
Contiene Solfiti
Antonio Galloni
94
James Suckling
98
Robert Parker
94
Wine Spectator
98
1 Articolo

Documenti Allegati

Post correlato

Potrebbe anche piacerti

Recensioni

 

Tenuta San Filippo

Tenuta San Filippo Scopri la Tenuta San Filippo in Toscana e i suoi vini pregiati nel nostro store online L’azienda San Filippo si trova a est di Montalcino, dove si producono i vini più longevi ed eleganti dell’intero comprensorio del Brunello. Ha un’estensione di circa 22 ettari, di cui 11 di vigneto, dove vengono coltivati principalmente Sangiovese, Merlot e Syrah, e circa un ettaro e mezzo di oliveto. Fondata nel 1972, l’azienda è stata acquistata da Roberto Giannelli, che ha ristrutturato e rinnovato tutti gli edifici e le aree esterne della proprietà e del wine resort. Allo stesso tempo, Roberto ha anche ammodernato la produzione dei vini, avvalendosi dell’esperienza di eccellenti esperti e ottimi tecnici di sua fiducia. La cantina, moderna e funzionale, si estende su una superficie coperta di oltre 1.000 mq e comprende uno spazio per la vinificazione, un locale per l’affinamento, un reparto per l’imbottigliamento, il confezionamento e lo stoccaggio dei vini. La cantina di invecchiamento è ricavata nei fondi dell’antica casa colonica.
prodotto aggiunto alla lista
Prodotto aggiunto per il confronto.